blog_01

Spetta a coloro che agiscono in revocatoria l’onere di provare che dall’atto negoziale deriva un effetto pregiudizievole ai propri interessi L’azione revocatoria è stata introdotta nel nostro ordinamento a tutela delle ragioni creditorie. In sintesi: se il nostro debitore cerca di ridurre la consistenza del proprio patrimonio per evitare che lo stesso sia aggredito dai creditori,…

slider_02

Può il giudice nella sentenza ‘far proprie’ le argomentazioni esposte da una delle parti processuali? Oppure, così facendo, fa menir meno la propria imparzialità o terzietà? La questione è giunta sino alle Sezioni Unite ed afferiva ad un processo tributario nella cui sentenza, conclusiva della vertenza, il giudice aveva riportato le deduzioni logico-giuridiche contenute negli atti dell’Ufficio…

foto_14

In materia di risarcimento danni da sinistri nautici e stradali e nelle cause in cui si chiede il pagamento sino ad € 50.000,00, eccezion fatta per le cause in cui è obbligatoria la mediazione  Clausola compromissoria, mediazione, arbitrato ed ora… negoziazione assistita. Il Legislatore sta facendo di tutto per deflazionare il contenzioso nelle aule di Tribunale….

blog_04

Quante volte, dietro alla facciata di bontà ed amore, si viene chiamati a dimostrare che alle parole corrispondono i fatti. E’ questo anche il caso dei nonni che sono tenuti a versare l’assegno di mantenimento che il padre deve al figlio Quando affronto discussioni relative a questo argomento (diritto di famiglia), il primo pensiero che viene…

© 2014 Avv. Samantha Mendicino - powered by WEBARTSDESIGN

logo-footer

SEGUIMI SU: