foto_34

  Si configura il reato di omicidio colposo, a carico del legale rappresentante di una casa di cura, nel caso della donna anziana che, affetta da Alzheimer, riesce ad allontanarsi dall’istituto, finendo per essere travolta da un treno. E se il reato è prescritto: sussiste il diritto al risarcimento dei danni Il fatto concreto è banalmente…

20141004_175117

Se in un sinistro stradale da tamponamento la barriera antirumore non è protetta e a causa di ciò le conseguenze dell’evento viene aggravato risponde del danno l’ANAS o l’ente responsabile della strada.  Il fatto storico era il seguente: una vettura veniva tamponata da altro mezzo che percorreva la strada ad una velocità pari a tre volte…

Bangkok city night view

E’ da condannare il comportamento dell’amministratore di una società che, in spregio al dovere di diligenza, chiude una vertenza transattivamente con lodo arbitrale. La pronuncia (1) trae origine dalla condanna di un amministratore unico di una società al risarcimento dei danni prodotti da questi all’ente a seguito della stipula di una transazione con la controparte…

danni2

  Il termine non decorre dal giorno del fatto, doloso o colposo, che ha causato la modificazione della sfera personale del paziente nè da quello della scoperta della malattia   Nelle ipotesi di contagio di malattie derivanti da emotrasfusioni, il termine di prescrizione del relativo diritto decorre  dal giorno della proposizione della richiesta di indennizzo….

danni1

Anche il disoccupato ha diritto al risarcimento di tale voce di danno Un giovane 18enne, a seguito di un sinistro stradale, chiede il risarcimento dei danni al responsabile dell’evento. E fin qui nulla di straordinario si può eccepire. Fatto sta che il ragazzo, non occupato all’epoca dell’incidente stradale, sostiene di aver diritto anche al ristoro…

© 2014 Avv. Samantha Mendicino - powered by WEBARTSDESIGN

logo-footer

SEGUIMI SU: